Succo di canna da zucchero

Durante il mio viaggio in Marocco sono rimasta affascinata da un macchinario, che poi ho capito essere un produttore di succo di canna da zucchero.

Si prende la canna, si taglia un pezzetto a metà dalla punta, si mettono in mezzo due fette di limone e si inserisce nel macchinario che fa tutto il resto.

L’ho assaggiato per la prima volta nella mia vita e devo dire che è davvero buonissimo!

Facendo un po’ di ricerche ho scoperto che è molto salutare ed è utile per mantenere sano il nostro corpo:

  • È ricco di sali minerali e glucosio, per questo può essere considerato un energy drink naturale
  • Gli zuccheri contenuti al suo interno hanno un indice glicemico basso, quindi è adatto anche per i diabetici di tipo 1
  • Contiene tantissime vitamine A, C, B1, B2, B3, B5 e B6 che aiutano a proteggere denti e capelli e a prevenire patologie cardiovascolari e neurologiche
  • Ha un’alta concentrazione di antiossidanti che aiutano ad aumentare le difese immunitarie e difendono dalle infezioni
  • Grazie al potassio aiuta la digestione

In Marocco l’ho pagato 1€ al bicchiere, sapevatelo! Al momento non conosco nessuno che lo produce fresco, ma si può sempre rimediare con quello in polvere.

E allora Viaggiatori, buon succo a tutti!

Share the Love & CONDIVIDI

(1) Commento

  1. Ho trovato un simile macchinario per estrarre il succo della canna da zucchero nel mio viaggio in Rajasthan. Procedimento senza dubbio affascinante… Poi ho assaggiato il succo ed è effettivamente dolcissimo. Indubbiamente un’esperienza da fare per provare nuovi sapori e nuovi gusti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *